Elettrici: Blasi (Cisal), siglata l'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto

  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
  • Ottieni il PDF dalla pagina webPDF

Roma, 20 febbraio 2013 - “In data 19 Febbraio è stata siglata l’ipotesi di accordo tra Cisal Federenergia  e le Associazioni datoriali Assoelettrica-Confindustria, Enel, Federutility-Confservizi, Gse, Sogin e Terna per il rinnovo del contratto nazionale del settore elettrico 2013-2015".

Nel triennio l’intesa prevede un aumento medio complessivo di 160 euro, cui si aggiungerà una ulteriore somma di 800 euro, destinata dalla contrattazione aziendale al rafforzamento dei premi di risultato. La Cisal esprime grande soddisfazione per l’accordo raggiunto: in un momento di forte crisi è un’intesa che  garantisce ai lavoratori del settore un’adeguata tutela economica”

Lo ha dichiarato Massimo Blasi, Segretario Confederale Cisal

Ufficio Stampa: 06 3211627


Cerca

User Login Form