Notizie dal mondo

Nel nostro ordinamento mancano le disposizioni, previste dalla Costituzione, destinate a fare del Lavoro un diritto effettivo. Necessario e urgente invertire la rotta

 

E' possibile una nuova stagione per i diritti dei Lavoratori. Non si può celebrare degnamente l’anniversario della Liberazione nazionale senza ricordare che diverse disposizioni della Carta Costituzionale che ne fu l’esito, in particolare l’articolo 39, sono ancora in attesa di piena ed effettiva attuazione. Le disposizioni relative alla libertà di organizzazione sindacale, ribadita dagli articoli 12 e 28 della Carta di Lisbona sono tuttora in attesa di produrre tutti i loro effetti, almeno per quello che si riferisce al dispiegamento della forza dei sindacati autonomi, sia nella contrattazione collettiva che negli ambiti partecipativi che da questa scaturiscono. 

Il Segretario Generale CISAL lancia un appello alle parti sociali per concordare misure concrete che restituiscano dignità al Lavoro. Un atto di ribellione contro politiche fiscali e previdenziali che colpiscono soprattutto le fasce più deboli della società, lavoratori e pensionati.

 

Con la quota 100, finalmente un’ipotesi ragionevole di pensionamento che non penalizza ulteriormente gli italiani 

 

Cerca