Notizie dal mondo

Lavoro scarso e poco qualificato, povertà da record e fuga di cervelli. Le problematiche del Mezzogiorno fotografate dal rapporto Svimez, al di là dei pochi dati positivi, rappresentano diseguaglianze sociali sempre più difficili da sanare

Roma, 17 novembre 2017 – “Il rapporto Svimez presentato in questi giorni testimonia non tanto la possibilità che il Sud possa agganciare la presunta ripresa economica del Paese, ma piuttosto il divario tra le auspicate prospettive di crescita e gli indicatori socio culturali di segno opposto”. E’ quanto sostiene Francesco Cavallaro, Segretario Generale della CISAL, in merito all’edizione 2017 del Rapporto annuale sull’economia del Mezzogiorno.  

Necessario cambio di rotta, la CISAL non si accontenta di eccezioni a norme non eque

Il Sole 24 Ore, 8 novembre 2017 - Il Segretario Cavallaro spiega le radici e il futuro della Confederazione

Lo scorso 24 ottobre, la CISAL raccolta a Rimini per il Consiglio nazionale ha celebrato il sessantesimo compleanno. Affrontiamo con il Segretario Generale Francesco Cavallaro le motivazioni alla base di una scelta di libertà e indipendenza, a difesa dell’interesse esclusivo dei lavoratori, che rivela una propria ragion d’essere sempre più attuale: quella dell’autonomia del sindacato dalla politica. 

Con le elezioni alle porte la politica rischia di dimenticare i problemi reali del Paese. E dopo la delusione della legge di bilancio, povera di soluzioni concrete, la prima Confederazione sindacale autonoma, sempre più forte sul territorio, trasparente e coesa, promette battaglia su Previdenza, Fisco e Occupazione.

Cerca