Notizie dal mondo

Roma, 25 luglio 2012 - “All’incontro convocato da Patroni Griffi sulla spending review, presenti tutte le Confederazioni rappresentative dei lavoratori pubblici, il Ministro era assente. Durante la riunione, infatti, con sospetta contemporaneità, la Commissione bilancio del Senato si apprestava a votare il Decreto sulla spending review”.

Roma, 23 luglio 2012 - “Il Governo si ostina ad ignorare che non esiste solo una, ma migliaia di pubbliche amministrazioni, ognuna con i propri punti di forza o di debolezza, ed ognuna con la sua specificità. Si parla di migliaia di lavoratori che dovranno essere messi a riposo o in mobilità, per mettere in atto il processo di riduzione del personale pubblico che risponde anche ad un’esigenza di maggiore economicità dell’intera gestione pubblica, ma che per come è stato impostato ha tutto il sapore di una manovra demagogica volta a soddisfare quella parte del Paese populisticamente indotta ad avere “sete di sangue dei pubblici dipendenti”.

Roma, 26 giugno 2012 - “Data la complessa situazione del settore trasporti, dovuta alle difficoltà attuative della legge 24 marzo 2012, n.27 e alla significativa contrazione delle risorse finanziarie, Cisal Trasporti e Faisa Cisal richiedono al Governo e alle istituzioni competenti una convocazione urgente per delineare un percorso comune”. E’ quanto emerge da una lettera diffusa dal Segretario Confederale della Cisal Trasporti, Pietro Venneri, e dal Segretario Generale della Faisa Cisal, Andrea Gatto.

Roma, 20 giugno 2012 - “Il pubblico impiego ha già dato. Da anni vige il blocco delle assunzioni, i rinnovi contrattuali sono bloccati da tempo con tutte le conseguenze relative, la previdenza complementare per i pubblici dipendenti è a dir poco punitiva rispetto a quella dei lavoratori privati, la disciplina dei licenziamenti è più puntuale e sicuramente più drastica anche rispetto al lavoro privato."

 

Cerca