Notizie dal mondo

“Scaricare tutto, scaricare tutti”. E’ lo slogan con cui Matteo Renzi, candidato premier e Segretario del PD, ha connotato, in una recente intervista, la politica fiscale del proprio partito in vista delle prossime elezioni. Uno slogan che prevede l’avvio e l’implementazione del “contrasto d’interessi”, corredato da una tregua fiscale di tre anni per i piccoli imprenditori e facilitato, per l’attuazione concreta, dall’implementazione della dichiarazione dei redditi precompilata e della fattura elettronica.  

Pubblicato in Evidenza

Roma,  17 luglio  2014 - “Si avvicina il 2015 e il Governo deve mettere in cantiere, oltre la conferma del Bonus fiscale degli 80 euro per chi ne ha già potuto usufruire quest’anno, anche l’estensione di tale beneficio agli incapienti, alle partite iva e, soprattutto,  ai pensionati"

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 22 aprile  2014 - “Non possiamo che valutare positivamente il bonus fiscale degli 80 euro, anche se attendiamo di vedere la reale portata dello stesso e come verrà attuato, considerato che ne sono esclusi milioni di pensionati e di incapienti in grave difficoltà. "

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 15 aprile 2014 - "Come tutti i provvedimenti programmatici, anche il DEF appena varato dal Governo Renzi, soffre di indeterminatezze, di punti di domanda, di dubbi. Lo afferma Francesco Cavallaro, Segretario Generale della Cisal.
Abbondano invece i “titoli” che –prosegue il Segretario - in linea di massima riassumono in termini più o meno organici, i tanti  “annunci” che si sono succeduti nel corso delle ultime settimane. Seguiranno, secondo tempi anch’essi programmati, i provvedimenti  attuativi. "

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 3 giugno 2013 - “L’intervento della Corte dei Conti riguardo le azioni di lotta all’evasione fiscale messa in campo dal legislatore, rafforza la nostra convinzione che solo l’introduzione del sistema di contrapposizione di interessi fondato su un patto di collaborazione tra Stato e cittadino, può dare una svolta concreta al contrasto del fenomeno".

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 8 ottobre 2013 - “Dal Governo la Cisal invoca a gran voce la verità! Basta con annunci miracolosi e con cifre “sparate” sui mass media che come per incanto svaniscono o vengono smentite subito dopo. Basta con interventi solo immaginari, inquinati peraltro da continue polemiche, da assurdi ripensamenti o da clamorose marce indietro". 

Pubblicato in Comunicati stampa

Cerca