Notizie dal mondo

La Confederazione, parte del neonato organismo consultivo del Mit, contribuirà alla definizione delle politiche infrastrutturali del Paese

 

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 27 ottobre 2017 – Il Consiglio Nazionale della FAISA-CISAL, organizzato a Rimini il 25 e 26 ottobre scorsi, ha segnato una nuova tappa nel percorso di crescita organizzativa e qualitativa della Federazione Autoferrotranvieri aderente alla CISAL.

La complessità dei temi trattati nella due giorni romagnola ha determinato un approfondimento tecnico-pratico riguardante le attuali problematiche del settore.

La discussione si è concentrata, in particolare, sulla normativa europea e nazionale in materia di affidamento del servizio, sulla problematica delle gare, sul rinnovo del CCNL Mobilità e di quello di Bus - Italia che, come indicato nel piano industriale del gruppo FS, intende accrescere dal 6% al 25% la propria presenza nel Trasporto Pubblico Locale.

Particolare attenzione è andata infine alle proposte di modifica in materia di proclamazione degli scioperi indicate dalla Commissione di Garanzia e al tema concernente la sicurezza a bordo dei mezzi pubblici, sia per quanto riguarda i lavoratori, sia per i cittadini/utenti.

La Segreteria Nazionale FAISA-CISAL                      

 

Pubblicato in Notizie federazioni

- FAISA CISAL, la "Clausola Sociale" è legge

Mercoledì, 02 Agosto 2017 00:00

Più tutele per gli Autoferrotranvieri, grazie all'approvazione in via definitiva del Decreto Legge 91/2017, che prevede in particolare la "Clausola Sociale" in caso di trasferimento del personale per subentro di nuova azienda, il reimpiego di personale idoneo per il contrasto all'evasione tariffaria e il ripristino del Regio Decreto 148/1931.

 

Per approfondimenti: Approvazione Camera e Decreto Legge 91/2017 (V. pag. 87 e 89)

 

Pubblicato in Notizie federazioni

 

Roma, 4 dicembre 2015 - È stata approvata ieri all'unanimità la mozione conclusiva del Consiglio nazionale FAISA-CISAL, con cui la Federazione ha deliberato lo scioglimento della riserva sul rinnovo del Contratto Nazionale Autoferrotranvieri sottoscritto il 28 novembre scorso, unitamente a FILT CIGL, FIT CISL, UILTRASPORTI e UGL Trasporti.

La decisione del Consiglio - riunitosi a Fiuggi in una due giorni di lavori allargata ai Segretari Regionali e Provinciali dell'Organizzazione - è giunta al termine di un animato confronto scaturito dalla Relazione introduttiva con cui la Segreteria nazionale ha descritto con doveroso realismo, ma valorizzando gli avanzamenti registrati nel corso della negoziazione rispetto alle prime proposte datoriali, l’ipotesi di rinnovo.

Pubblicato in Evidenza

Roma, 3 novembre 2015 – “È inspiegabile che a novembre le Regioni non abbiano ancora ricevuto il residuo 40% delle quote previste dalla ripartizione del Fondo Nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del Trasporto Pubblico Locale”.

Pubblicato in Evidenza

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO

Pubblicato in Notizie federazioni

Roma, 16 gennaio 2014 - “Durante l’incontro Governo-Sindacati tenutosi oggi, il Sottosegretario D’Angelis ha illustrato un ambizioso progetto di riforma del settore, sul quale il Sindacato, in attesa del testo della bozza del relativo DDL, esprime le prime valutazioni critiche: la dimensione dei bacini da mettere a gara appare troppo ridotta.

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 18 dicembre 2013 - “Durante l’incontro tenutosi oggi presso il Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti, avente ad oggetto l’esame delle problematiche legate al comparto del TPL, il sottosegretario D’Angelis ha dichiarato che il Fondo Nazionale per il settore, con una dotazione di 4,9 miliardi, è stato garantito nella legge di Stabilità e messo al riparo dalla “Spending review”.

Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 6 dicembre 2013 - “Diverse Aziende sono fallite o poste in liquidazione e  il Contratto Nazionale è fermo al palo da 6 anni. Le recentissime proteste dell’AMT di Genova, dell’ATAF di Firenze, della CTT di Pisa e Livorno, dimostrano che il settore del TPL è una “polveriera” che potrebbe esplodere da un momento all’altro!"

Pubblicato in Comunicati stampa
Pagina 1 di 2

Cerca