Notizie dal mondo

Notizie federazioni (41)

"Il rapporto fra marittimi comunitari e non sulle navi è di 2 a 8. E' una cosa enorme, un danno gigantesco anche per l'Inps. Ma qui nessuno si muove...". Non le manda a dire Alessandro Pico, segretario del sindacato autonomo Federmar CISAL, che difende a spada tratta i marittimi italiani afflitti dalla disoccupazione, scippati del posto di lavoro dai colleghi non comunitari.

 

 

Roma, 30 novembre 2017 – Nella mattinata di oggi 30 novembre, a seguito di un confronto serrato e dopo mesi di elevata tensione, Poste Italiane Spa e le organizzazioni sindacali hanno raggiunto l’intesa per il rinnovo del CCNL delle Società del Gruppo per il triennio 2016-2018.

             

Roma, 27 ottobre 2017 – Il Consiglio Nazionale della FAISA-CISAL, organizzato a Rimini il 25 e 26 ottobre scorsi, ha segnato una nuova tappa nel percorso di crescita organizzativa e qualitativa della Federazione Autoferrotranvieri aderente alla CISAL.

La complessità dei temi trattati nella due giorni romagnola ha determinato un approfondimento tecnico-pratico riguardante le attuali problematiche del settore.

La discussione si è concentrata, in particolare, sulla normativa europea e nazionale in materia di affidamento del servizio, sulla problematica delle gare, sul rinnovo del CCNL Mobilità e di quello di Bus - Italia che, come indicato nel piano industriale del gruppo FS, intende accrescere dal 6% al 25% la propria presenza nel Trasporto Pubblico Locale.

Particolare attenzione è andata infine alle proposte di modifica in materia di proclamazione degli scioperi indicate dalla Commissione di Garanzia e al tema concernente la sicurezza a bordo dei mezzi pubblici, sia per quanto riguarda i lavoratori, sia per i cittadini/utenti.

La Segreteria Nazionale FAISA-CISAL                      

 

Roma, 6 settembre 2017 - "Riteniamo soddisfacente il primo incontro con il Ministero dell'Interno, tenutosi oggi, da noi richiesto per proporre soluzioni contro il fenomeno delle aggressioni a ferrovieri e autoferrotranvieri", così dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl Autoferrotranvieri e Ferrovieri, Fast-Confsal e Orsa Trasporti.

Il prossimo 6 settembre la FAISA CISAL è stata convocata presso il Ministero dell’Interno per esaminare le problematiche legate alle sempre più frequenti aggressioni contro operatori dei trasporti. L’incontro, chiesto e sollecitato dalla FAISA CISAL e dall’UGL, coinvolgerà i sindacati più rappresentativi del settore TPL.

  

 

Pagina 1 di 7

Cerca