Notizie dal mondo

Notizie federazioni (37)

Roma, 6 settembre 2017 - "Riteniamo soddisfacente il primo incontro con il Ministero dell'Interno, tenutosi oggi, da noi richiesto per proporre soluzioni contro il fenomeno delle aggressioni a ferrovieri e autoferrotranvieri", così dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl Autoferrotranvieri e Ferrovieri, Fast-Confsal e Orsa Trasporti.

Il prossimo 6 settembre la FAISA CISAL è stata convocata presso il Ministero dell’Interno per esaminare le problematiche legate alle sempre più frequenti aggressioni contro operatori dei trasporti. L’incontro, chiesto e sollecitato dalla FAISA CISAL e dall’UGL, coinvolgerà i sindacati più rappresentativi del settore TPL.

  

 

Più tutele per gli Autoferrotranvieri, grazie all'approvazione in via definitiva del Decreto Legge 91/2017, che prevede in particolare la "Clausola Sociale" in caso di trasferimento del personale per subentro di nuova azienda, il reimpiego di personale idoneo per il contrasto all'evasione tariffaria e il ripristino del Regio Decreto 148/1931.

 

Per approfondimenti: Approvazione Camera e Decreto Legge 91/2017 (V. pag. 87 e 89)

 

Le Segreterie nazionali di FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGL FNA, UGL TAF, ORSA Trasporti e FAST/CONFSAL hanno sottoposto alle Associazioni datoriali, nei tempi previsti, le linee guida propedeutiche all'avvio del tavolo contrattuale della Mobilità. Il progetto si pone l'ambizioso obiettivo di unire e armonizzare il CCNL del Trasporto Pubblico Locale e il CCNL delle Attività Ferroviarie, nell'ottica della semplificazione contrattuale e nel massimo rispetto delle due categorie.

Linee Guida di Piattaforma per il Rinnovo del Contratto della Mobilità 2018/2020

La FAISA CISAL e le altre organizzazioni sindacali firmatarie del Contratto Nazionale degli Autoferrotranvieri registrano con soddisfazione il ripristino del regio decreto N. 148 del 1931 e l'introduzione della "Clausola Sociale" nel decreto legge 91/2017 e si impegnano a vigilare sul percorso che porterà il provvedimento, già approvato all'Aula del Senato, al vaglio della Camera dei Deputati. 

Per approfondimenti: Mercoledì 26 luglio 2017 - 866a seduta pubblica 
Comunicato di seduta e Resoconto stenografico (V. pag. 16,17, 70, 71,72) 

Le Segreterie Nazionali FAISA-CISAL e UGLFNA chiedono che il Ministero dell'Interno intervenga per garantire sicurezza ai dipendenti delle aziende di trasporto pubblico locale.  

 

Pagina 1 di 7

Cerca