Notizie dal mondo

Notizie federazioni (58)

Soddisfatto il sindacato dei Chimici CISAL, per i lavoratori benefici economici e normativi

Il calendario degli incontri prevede l'avvio del negoziato oggi 12 luglio (ore 9,30 - 13.30) presso il Centro Congressi "Roma Eventi - Piazza di Spagna" di via Alibert 5a (sale disponibili fino alle 16 per eventuali incontri con proprie delegazioni) e un secondo incontro il 19 luglio alle 10,00 (location non ancora individuata), con eventuale prosecuzione il 20 luglio.

Gli autoferrotranvieri CISAL auspicano applicazione graduale del meccanismo, anche a garanzia di posti di lavoro e retribuzione

Roma, 28 giugno 2018 – “L’adozione dei costi standard nel Trasporto Pubblico Locale è strategicamente condivisibile in funzione di una mobilità più efficiente e sostenibile, ma vigileremo affinché non diventi un alibi con cui le aziende, indipendentemente dai bandi di gara, abbassano il costo del lavoro”. E’ quanto dichiara Mauro Mongelli, Segretario nazionale vicario FAISA CISAL, in merito alla transizione dai costi storici a quelli standard discussa ieri in seno all’assemblea nazionale dell’ANAV, l’Associazione autotrasporto viaggiatori.

“Nell'applicazione del processo virtuoso per il corretto utilizzo delle risorse disponibili - spiega Mongelli - auspichiamo venga osservata una gradualità applicativa che eviti scenari i cui effetti ricadano unicamente sul mondo del lavoro”.

"Ferma restando - la necessità di avviare un confronto politico con tutte le parti interessate per monitorare gli effetti applicativi dei costi standard, la cui determinazione è affidata alle stazioni appaltanti, vogliamo evitare che le aziende facciano leva strumentalmente su di essi per operare tagli ingiustificati al costo del lavoro”.

 

 

 

L’Europa dei Trasporti, tentata da nuove liberalizzazioni, limita diritti e sicurezza

Roma, 24 maggio 2018 – “La FAISA CISAL esprime profondo cordoglio alle vittime del disastro ferroviario che si è verificato ieri sera sulla linea Chivasso-Aosta. La Federazione autonoma degli autoferrotranvieri manifesta la propria vicinanza ai feriti e alle loro famiglie, ai soccorritori e ai lavoratori in un momento così difficile.

Davanti all’ennesimo incidente che comporta la perdita di vite umane e numerosi feriti, bisogna evitare giudizi frettolosi sull’attribuzione delle responsabilità, il cui accertamento è demandato alle autorità competenti.

Certo, tragedie di tale portata, che ricadono in primis sugli utenti e sugli operatori dei mezzi pubblici di trasporto, confermano in modo deciso la necessità di coinvolgere tutte le parti in causa nell’analisi e nella valutazione del sistema, per poter distinguere tra fatalità e causalità e per contribuire in modo consapevole e responsabile, per quanto possibile, a evitare che si ripetano”.

E’ quanto dichiara Mauro Mongelli, Segretario Nazionale Vicario FAISA CISAL.

Il Tribunale di Trani ha accolto il ricorso ex art. 28 Stat. Lav. presentato da CISAL Sanità, rappresentata dall’avvocato Massimo Sassanelli, contro la SanitaService di Asl BT. La Società, che gestisce i servizi di supporto alle attività istituzionali dell’Azienda Sanitaria Locale della provincia di Andria-Barletta-Trani, è stata condannata a cessare il comportamento antisindacale, a costituire immediatamente le RSA della Federazione, riconosciuta peraltro l'organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa dei lavoratori presso la SanitaService, e a rispettare tutte le prerogative sindacali.

 

 

Pagina 1 di 10

Cerca