Notizie dal mondo

Notizie home (38)

Oggi finalmente sbloccato il contratto nazionale del TPL, scaduto da quasi 8 anni.

Roma, 28 novembre 2015 – Questa mattina, prima dell’alba, la FAISA CISAL, unitamente a FILT CIGL, FIT CISL, UILTRASPORTI e UGL FNS, ha siglato il nuovo CCNL Autoferrotranvieri, valido fino al 31 dicembre 2017. A seguito di una trattativa lunga e serrata con le parti datoriali (ASSTRA e ANAV), la Federazione Autonoma Italiana Sindacale Autoferrotranvieri ha dato un contributo incisivo alla pressante opera di mediazione sindacale. 

Al termine del Consiglio nazionale CISAL, il Segretario Generale Francesco Cavallaro indice lo stato di agitazione della Confederazione in replica all’azione del Governo in generale e alla Legge di Stabilità in particolare.

Salerno, 22 novembre 2015 – “E’ impossibile considerare la Legge di Stabilità appena approvata dal Senato, tra quanto vi è scritto e quanto non vi è scritto, anche solo un tentativo di rispondere alle drammatiche esigenze dei cittadini italiani. La critica della CISAL rispetto all’azione del Governo, espressa in particolare nella Finanziaria 2016, è totale e riguarda tanto i contenuti della manovra, quanto le gravi omissioni da essa rappresentate”. E’ la dichiarazione di Francesco Cavallaro, Segretario generale del Sindacato, a conclusione dei lavori del Consiglio nazionale dell’Organizzazione, ospitato a Salerno nella tre giorni d’assise che ha impegnato, da venerdì 22 novembre a oggi, i dirigenti di tutte le Federazioni aderenti al Sindacato e i responsabili territoriali della Confederazione. 

Salerno, 21 novembre 2015  “Seicentomila posti di lavoro in più? Ma come è possibile, se il numero dei disoccupati aumenta?”. Al Segretario Generale della CISAL, la Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori, Francesco Cavallaro, è sufficiente un semplice calcolo per mettere a nudo i numeri farlocchi della crescita occupazionale del Governo Renzi. Numeri condivisi ieri con i vertici del sindacato - fondato nel 1957, che con quasi due milioni di iscritti è il primo sindacato autonomo italiano e il quarto in assoluto -, nel salone delle conferenze del Grand Hotel Salerno, in apertura dei lavori del Consiglio Nazionale.

Occupazione e Mezzogiorno le priorità all’ordine del giorno. Dimenticate dal Governo.

Roma, 18 novembre 2015 – Dal 20 al 22 novembre prossimi si terrà a Salerno il Consiglio nazionale CISAL, destinato ad attuare gli indirizzi di politica organizzativa e sindacale definiti dal Congresso di Rimini del maggio scorso, dedicato al tema del “Lavoro che non c’è”. 

Cerca