Notizie dal mondo

Evidenza (9)

Si è svolto venerdì 27 u.s. il primo incontro tra le Confederazioni maggiormente rappresentative nel Pubblico Impiego ed il Ministro per la Funzione Pubblica Bongiorno.

Nel corso dell'incontro, la delegazione CISAL, nella consapevolezza che tale occasione era sostanzialmente mirata a tracciare una ricognizione di carattere generale riguardo alle questioni relative al pubblico impiego ed alle pubbliche ammo la necessità di affrontare alcuni rilevanti argomenti di cui si riportano sinteticamente i contenuti.

La CISAL rivendica norme ritagliate sulle specifiche esigenze dei lavoratori del food delivery

Roma, 27 luglio 2018 – “I riders devono pretendere uno specifico CCNL di categoria. Applicare loro un contratto già esistente, ma concepito per tipologie lavorative diverse, toglierebbe non solo ai lavoratori, ma anche alle aziende del settore, la possibilità di essere rappresentati adeguatamente in sede di negoziazione. Un contratto collettivo non dedicato rischierebbe addirittura di compromettere il mantenimento del posto di lavoro per eccessiva rigidità o inapplicabilità delle norme”.

 


Il prossimo 19 ottobre scade il termine per la presentazione delle domande di iscrizione al primo corso di Alta Formazione in Europrogettazione organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria in collaborazione con la CISAL. 

 

Roma, 4 dicembre 2015 - È stata approvata ieri all'unanimità la mozione conclusiva del Consiglio nazionale FAISA-CISAL, con cui la Federazione ha deliberato lo scioglimento della riserva sul rinnovo del Contratto Nazionale Autoferrotranvieri sottoscritto il 28 novembre scorso, unitamente a FILT CIGL, FIT CISL, UILTRASPORTI e UGL Trasporti.

La decisione del Consiglio - riunitosi a Fiuggi in una due giorni di lavori allargata ai Segretari Regionali e Provinciali dell'Organizzazione - è giunta al termine di un animato confronto scaturito dalla Relazione introduttiva con cui la Segreteria nazionale ha descritto con doveroso realismo, ma valorizzando gli avanzamenti registrati nel corso della negoziazione rispetto alle prime proposte datoriali, l’ipotesi di rinnovo.

Pagina 1 di 2

Cerca