Notizie dal mondo

Consiglio nazionale FIADEL/CSA-CISAL: la forza della rappresentatività nell’interesse dei lavoratori

  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
  • Ottieni il PDF dalla pagina webPDF

Domani a San Benedetto del Tronto il forte sindacato autonomo FIADEL/CSA-CISAL, riunito nella massima assise, si prepara al rinnovo del contratto Enti Locali e affila le armi per allargare ulteriormente la propria rappresentatività

Roma, 31 gennaio 2018 – Il Consiglio nazionale FIADEL/CSA, riunito da domani al 3 febbraio a San Benedetto del Tronto, segna una nuova tappa nella crescita della più forte organizzazione sindacale autonoma nei comparti Igiene Ambientale e Funzioni Locali, aderente alla CISAL. Tema del consesso, “Partecipazione, rinnovamento, efficienza per valorizzare i lavoratori e i servizi pubblici”.  “Costituire l’unico sindacato autonomo rappresentativo nei propri ambiti, spiega Francesco Garofalo, Segretario Generale del FIADEL/CSA-CISAL, significa poter elaborare strategie sempre più raffinate per difendere gli interessi dei lavoratori”.

“Il Consiglio, continua, ci consentirà come CSA di valutare nuove misure per valorizzare e riorganizzare il personale delle amministrazioni pubbliche locali, soprattutto in vista del rinnovo del contratto della categoria, e per favorire turn over e occupazione giovanile.  Come FIADEL, anche grazie all’elevata rappresentatività certificata dalle RSU dello scorso ottobre, pianificheremo azioni sempre più efficaci per innalzare il livello di vigilanza sulla sicurezza del lavoro all’interno delle aziende e per ottenere un contratto unico di categoria”.

Francesco Cavallaro, Segretario Generale della CISAL, porterà al Consiglio il contributo della storica confederazione autonoma. “La CISAL, spiega Cavallaro, condivide e sostiene le battaglie del FIADEL/CSA per valorizzare e tutelare i lavoratori e le conferma il pieno appoggio nel percorso verso una rappresentatività sempre più elevata, che premi la scelta coraggiosa dell’autonomia sindacale”.

 

Nella foto, Francesco Garofalo, Segretario Nazionale FIADEL/CSA-CISAL


Cerca